Gruppo Sportivo Fiamme Gialle


 

La Guardia di Finanza fece la sua apparizione nello sport militare agli inizi del secolo scorso. Nel 1911, infatti, una squadra di finanzieri prese parte per la prima volta alle grandi manifestazioni ginniche indette a Torino in occasione della celebrazione del Cinquantenario dell’Unità d’Italia, ottenendo il miglior punteggio tra le squadre militari. Dopo il primo conflitto mondiale, le due discipline emergenti si rivelarono lo sci e la marcia, specialità dell’atletica leggera. E’ proprio con la marcia che la Guardia di Finanza, nel 1921, si accostò in modo più determinato al mondo dello sport, con la partecipazione allo “Scudo Nelli”, una gara di marcia a squadre all’epoca assai prestigiosa. I finanzieri ottennero negli anni seguenti (1922, 1925 e 1928) i tre successi parziali necessari per aggiudicarsi definitivamente il trofeo. Da allora le Fiamme Gialle hanno dedicato sempre più attenzione e risorse per la crescita e lo sviluppo dello sport, fino ad arrivare nel 1994 all’istituzione del Centro Sportivo. Al Centro Sportivo è demandata la programmazione, la direzione tecnica ed il controllo delle attività sportive ed agonistiche della Guardia di Finanza. Alle sue dipendenze è posto il Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle, organo che coordina cinque Nuclei Atleti praticanti undici differenti discipline sportive: 1° Nucleo Atleti: Atletica Leggera (1921) 2° Nucleo Atleti: Judo (1965) - Karate (1976) - Nuoto e Tuffi (1982) - Scherma (2005) - Tiro a Segno (1970) 3° Nucleo Atleti: Canottaggio (1953) - Canoa (1954) 4° Nucleo Atleti: Vela (1985) 5° Nucleo Atleti: Sport Invernali (1925): sci alpino, sci di fondo, biathlon, salto e combinata nordica, bob - Pattinaggio su Ghiaccio (2005) Nel corso degli anni l’attività agonistica ed i risultati conseguiti sono progressivamente cresciuti suggellando una sempre più stretta collaborazione con il Comitato Olimpico e le Federazioni Sportive nazionali, delle cui rappresentative fanno parte gran parte degli atleti delle Fiamme Gialle. Alle ultime edizioni dei Giochi Olimpici estivi, dove l’attività agonistica trova la sua massima espressione, le Fiamme Gialle possono vantare il primato di essere state il club con il maggior numero di atleti presenti: 28 ad Atlanta 1996, 33 a Sydney 2000, 42 ad Atene 2004, 41 a Pechino 2008 e 42 a Londra 2012 dove hanno contribuito alla conquista di 2 medaglie d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo sulle 28 vinte dall’Italia. Per quanto concerne le Olimpiadi Invernali, inveci, 20 atleti a Salt Lake City 2002, 25 a Torino 2006, 27 a Vancouver 2010 e 25 a Sochi, dove le Fiamme Gialle hanno contribuito a conquistare 2 medaglie d’argento e 4 di bronzo sulle 8 vinte dall’Italia. I numeri delle Fiamme Gialle: ATLETI: 204 TECNICI: 39

Choose your language: IT | EN







MASTER SBS


Master in Strategie per il Business dello Sport
Verde Sport Srl, C.F. - P.IVA 03707630269, mail: info@mastersbs.it
uffici di Venezia: tel: +39 041 2346853, fax +39 041 2346941 - sede di Treviso: +39 0422324313

Contattaci   Privacy Policy