udinese


L'Udinese Calcio, meglio conosciuta come Udinese, è una società calcistica italiana con sede nella città di Udine. È uno dei club più antichi d'Italia, essendo nato nel 1896; la sezione calcio viene creata ufficialmente nel 1911.

I suoi colori sociali sono il bianco e il nero, ossia quelli dello stemma comunale della città – che appare anche nello scudo della squadra e che, peraltro, riprende lo stemma della nobile famiglia Savorgnan –; da questi due colori derivano i principali soprannomi affibbiati alla squadra, ovvero bianconeri e zebrette. L'Udinese è il quinto club da più tempo in Serie A, dopo le quattro principali squadre di Milano e Roma.

I migliori risultati della sua storia, per quanto concerne le competizioni nazionali, coincidono con i secondi posti maturati nella Coppa Italia 1922 e nella Serie A 1954-1955. Per quel che riguarda le coppe europee, l'Udinese annovera varie partecipazioni alla Champions League e all'Coppa UEFA/Europa League: il massimo risultato conseguito dalla formazione in campo internazionale è rappresentato dalla vittoria della Coppa Intertoto 2000.[6]

L'Udinese è una delle prime squadre in Italia ad avere creato un'associazione Onlus, infatti sono state devoluti numerosi macchinari ospedalieri e creato nuovi reparti negli ospedali della regione. L'associazione "Udinese per la Vita", nata nel 2004 da un'iniziativa di Giuliana Pozzo, moglie del patron Giampaolo, ha devoluto circa 600 000 euro alla ricerca scientifica e alla sanità.

Nel 2009 sono organizzate alcune iniziative volte a raccogliere fondi per la ricerca sulla SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica, che ha colpito anche l'ex-bianconero Stefano Borgonovo. La più importante, una Cena di Gala e Asta Benefica organizzata da "Udinese per la Vita", si è svolta il 16 marzo al "Là di Moret" di Viale Tricesimo: l'evento ha risalto in tutta Italia, trasmesso in diretta su Rai Tre con la conduzione dagli studi di Roma di Marco Civoli e con Ivan Zazzaroni inviato sul campo.

Alla serata, presentata da Piero Chiambretti e da Bruno Pizzul, partecipano tra gli altri l'intera squadra bianconera, la sua dirigenza e la proprietà, ex compagni di squadra di Borgonovo quando vestiva la maglia bianconera e personaggi di spicco del mondo del calcio, nonché gli sponsor istituzionali dell'Udinese Calcio.[42] Il programma della manifestazione è caratterizzato da un’asta in cui giocatori di oggi e di ieri hanno donato maglie, scarpe da gioco e oggetti personali per la raccolta di fondi da destinare al progetto, inoltre si è svolta una lotteria con in palio ricchi premi offerti dalle ditte e aziende del Friuli che hanno voluto dare il loro contributo alla riuscita dell'iniziativa.[42] In totale sono raccolti oltre 80 000 euro, da utilizzare per l’acquisto di attrezzature tecnologicamente avanzate destinate al Dipartimento di Medicina Riabilitativa dell'istituto "Gervasutta" di Udine, con le quali è possibile migliorare la vita di coloro che sono stati colpiti dalla SLA.

vai al sito dell'Udinese Calcio

 

Choose your language: IT | EN







MASTER SBS


Master in Strategie per il Business dello Sport
Verde Sport Srl, C.F. - P.IVA 03707630269, mail: info@mastersbs.it
uffici di Venezia: tel: +39 041 2346853, fax +39 041 2346941 - sede di Treviso: +39 0422324313

Contattaci   Privacy Policy